skip to Main Content
Come Farsi Crescere La Barba

Come farsi crescere la barba

Avete voglia di rinnovare il vostro look facendovi crescere la barba? Se per le donne la voglia di cambiamento nella maggior parte dei casi coincide con un taglio di capelli, gli uomini che vogliono cambiare stile hanno nella maggior parte dei casi barba incolta che invece vorrebbero incominciare a fare crescere bene.

Ottenere un risultato perfetto però, non è sempre facilissimo, ecco perché oggi vedremo in pochi passi, come avere una barba perfetta, in grado di rinnovare il vostro look e darvi un aspetto pulito e ordinato. Inizialmente, dovrete superare le prime fasi antipatiche: barba che cresce troppo lentamente, a chiazze oppure che vi provoca del prurito. Ecco perché, il risultato perfetto vi porterà anche ad acquisire una dote indispensabile: la pazienza.

Barba, ecco come farla crescere in maniera perfetta

Per gli uomini farsi crescere la barba, oltre ad avere un impatto visivo più o meno piacevole, rappresenta la più alta forma di mascolinità. Avere della peluria (bene ordinata, sia chiaro!), attorno alla faccia, fa superare la fase “ragazzino” e trasforma immediatamente un essere umano in un adulto. Ma cosa occorre per farla crescere in maniera ottimale?

  1. Smettere di rasarsi
  2. Olio da barba
  3. Un paio di forbici piccole
  4. Una buona spazzola per pettinarla

Recuperati questi strumenti, sarete in grado di rinnovare il vostro look e di donare al vostro viso un aspetto più virile che diciamocelo, tanto piace alle donne di ogni età (anche se le nonne ogni tanto si lamenteranno: “Tagliati la barba… punge!”).

Quanto tempo occorre per far crescere la barba?

Per fare crescere la barba in maniera ottimale dopo l’ultima rasatura, vi occorreranno almeno 4 settimane. Durante quei giorni, attenzione alla fase prurito, e nervi saldi di fronte lo specchio, quando il vostro look apparirà ancora “incerto”. Trascorsa la prima fase, concedetevi altre due settimane di tempo per raggiungere un buon compromesso sia dal punto di vista fisico (finalmente guardandovi allo specchio incomincerà a piacervi), sia dal prurito, che finalmente vi abbandonerà totalmente.

Scegliete un modello

Se inizialmente siete indecisi su come e quanto fare crescere la vostra barba, sfogliate delle riviste di moda oppure, affidatevi al validissimo Instagram per trovare uomini con barba che facciano al caso vostro come esempio base per iniziare. Ovviamente poi, man mano che crescerà, prenderà vita anche un progetto di autoidentificazione e la barba diventerà un vostro marchio di fabbrica che, seppur nato da una ispirazione, possiede l’unica dote di stare sul vostro viso.

La barba non vi soddisfa? Valutate cosa fare

Abbiate fiducia in voi stessi e non scoraggiatevi se inizialmente non otterrete il risultato sperato. La barba non sta bene a tutti ma di contro, le fasi iniziali non daranno nell’immediato ciò che magari avevate pensato di ottenere. Ecco perché, non fatevi scoraggiare dal prurito, oppure dalle chiazze che probabilmente compariranno in primi giorni. Evitate anche di chiedere a tutti: “Mi sto facendo crescere la barba, ti piace?”, perché troverete sempre colui/lei che vi dirà: “Tagliala!”. Se poi non riuscite a sopportarla per svariate ragioni, non imponetevi un look che non senti vostro e tagliatela pure!

Seguici su Facebook!

[Voti: 5    Media Voto: 5/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top