skip to Main Content
Come Far Crescere La Barba Velocemente: 7 Consigli Utili

Come far crescere la barba velocemente: 7 consigli utili

Avete voglia di rinnovare il vostro look e volete sapere come far crescere la barba? Se per le donne la voglia di cambiamento nella maggior parte dei casi coincide con un taglio di capelli, gli uomini che vogliono cambiare stile hanno nella maggior parte dei casi barba incolta che invece vorrebbero incominciare a far crescere bene.

Ottenere un risultato perfetto però, non è sempre facilissimo. Ecco perché oggi vedremo in pochi passi come avere una barba perfetta, in grado di rinnovare il vostro look e darvi un aspetto pulito e ordinato. Inizialmente, dovrete superare le prime fasi critiche: barba che cresce troppo lentamente, a chiazze oppure che vi provoca del prurito. Ecco perché, il risultato perfetto vi porterà anche ad acquisire una dote indispensabile: la pazienza.

Come far crescere la barba

crescita della barba

Per gli uomini far crescere la barba, oltre ad avere un impatto visivo più o meno piacevole, rappresenta la più alta forma di mascolinità. Avere della peluria (bene ordinata, sia chiaro!), attorno alla faccia, fa superare la fase “ragazzino” e trasforma immediatamente un essere umano in un adulto. Ma cosa occorre per farla crescere in maniera ottimale?

  1. Smettere di rasarsi
  2. Usare l’olio da barba
  3. Tagliare i peli fuoriposto con un paio di forbici piccole
  4. Munirsi di una buona spazzola per pettinarla
  5. Contrastare la secchezza con i prodotti giusti (shampoo e balsamo)

Recuperati questi strumenti, sarete in grado di rinnovare il vostro look e di donare al vostro viso un aspetto più virile che diciamocelo, tanto piace alle donne di ogni età (anche se le nonne ogni tanto si lamenteranno: “Tagliati la barba… punge!”).

Cosa NON fare per far crescere la barba

Forse non è la risposta che più vi piacerebbe ricevere ma la cosa più importante è semplicemente non tagliare la barba. Bisogna lasciar crescere la barba almeno 4 o 6 settimane. Cedendo alla tentazione di tagliarla prima non riuscirai mai a capire com’è la tua barba e come dovresti gestirla per rivalutarla al massimo. Se tagliassi la tua barba troppo spesso o troppo presto otterresti semplicemente dei peli più duri ma non cresceranno nè più velocemente nè più folti. Quindi, se già dopo le prime due settimane dovessi sentire il desiderio irrefrenabile di tagliarti la barba, non farlo fino a quando non avrà un aspetto uniforme.

Ricorda anche che tentare subito la via “ormonale” non è una buona scelta. Potrebbe portare il tuo organismo a degli scompensi importanti e non vorrai certo mettere a rischio la tua salute solo per avere una barba più bella da sfoggiare.

Cosa fare se la vostra barba ha dei buchi

Mettiamo il caso che facciate parte di quel numero di persone che vorrebbe una barba magnifica ma purtroppo man mano che la lascia crescere si accorge di avere dei buchi nella barba. Cosa fare? Innanzitutto sappiate che avere dei buchi nella barba rientra assolutamente nella normalità, quindi non siete affetti da una specie di sfortuna cosmica. È anche legittimo però voler sapere il perchè. Ebbene, sebbene sia vero che si tratta di un fattore genetico collegato agli ormoni, potrebbe anche essere dovuto al fatto che siete ancora giovani e magari è la prima volta che vi lasciate crescere la barba “sul serio”. Probabilmente, crescendo, la vostra barba acquisterà più robustezza e diventerà più omogenea.

Se i buchi dovessero comunque esserci lo stesso anche con barba lunga, sfrutta i peli intorno alla zona x per coprire il fastidioso buco. Aiutandoci con una spazzola e dei prodotti specifici potrai camuffare i difetti. Una bella barba non si ottiene dall’oggi al domani. Ricorda che, come abbiamo già menzionato, la pazienza è una dote che dovrai imparare ad avere per ottenere una barba che si rispetti. Nel frattempo non cedere a prodotti che promettono miracoli ma che potrebbero essere dannosi per la salute, ma sfrutta piuttosto i prodotti naturali, cura la pelle del viso con scrub e idratazione. Mese dopo mese riuscirai ad ottenere la tua forma preferita.

Quanto tempo occorre per far crescere la barba?

Per fare crescere la barba in maniera ottimale dopo l’ultima rasatura, vi occorreranno almeno 4 settimane. Durante quei giorni, attenzione alla fase prurito, e nervi saldi di fronte lo specchio, quando il vostro look apparirà ancora “incerto”. Trascorsa la prima fase, concedetevi altre due settimane di tempo per raggiungere un buon compromesso sia dal punto di vista fisico (finalmente guardandovi allo specchio incomincerà a piacervi), sia dal prurito, che finalmente vi abbandonerà totalmente.

Scegliete un modello per la vostra barba

Se inizialmente siete indecisi su come e quanto fare crescere la vostra barba, sfogliate delle riviste di moda oppure, affidatevi al validissimo Instagram per trovare uomini con barba che facciano al caso vostro come esempio base per iniziare. Ovviamente poi, man mano che crescerà, prenderà vita anche un progetto di autoidentificazione e la barba diventerà un vostro marchio di fabbrica che, seppur nato da una ispirazione, possiede l’unica dote di stare sul vostro viso.

La moda sembra ormai dettare legge in fatto di barba ma in realtà sarebbe una buona mossa da parte vostra tenere conto della forma del vostro viso per valorizzarlo al meglio. Ecco le forme del viso più diffuse e il tipo di barba migliore da abbinare:

  • Triangolare: per questo tipo di viso si consiglia una barba più folta sul mento e delle basette con poco volume. Generalmente, questa forma ha lo scopo di rendere il viso otticamente più ampio.
  • Tonda: la barba deve essere concentrata sotto il labbro e sul mento, con i baffi senza collegamento alla parte inferiore. Questo disegno è molto simile alla forma del lucchetto, con la differenza che il pizzetto è sempre separato dai baffi.
  • Allungata: Affinché il viso non sembri così allungato, la barba va lasciata crescere. L’ideale sarebbe lasciarla crescere per l’intera lunghezza del mento, con poco volume.
  • Squadrata: Questo tipo di viso è l’ideale per farsi crescere la barba. Dovrebbe essere lasciata sottile e con poco volume intorno alle labbra.
  • Ovale: con i visi ovali la barba non incontra ostacoli durante la sua crescita ed è favorita dalla buona distanza tra il naso e il mento.

La barba non vi soddisfa? Valutate cosa fare

Abbiate fiducia in voi stessi e non scoraggiatevi se inizialmente non otterrete il risultato sperato. La barba non sta bene a tutti ma di contro, le fasi iniziali non daranno nell’immediato ciò che magari avevate pensato di ottenere. Ecco perché, non fatevi scoraggiare dal prurito, oppure dalle chiazze che probabilmente compariranno in primi giorni.

Evitate anche di chiedere a tutti: “Mi sto facendo crescere la barba, ti piace?”, perché troverete sempre colui/lei che vi dirà: “Tagliala!”. Se poi non riuscite a sopportarla per svariate ragioni, non imponetevi un look che non sentite vostro e tagliatela pure!

Che dire se invece vorreste stimolare la crescita della barba? Continuate a leggere per capire come farlo in modo naturale.

Come far crescere la barba più velocemente?

curare la barba

La crescita della barba inizia in tenera età per alcuni adolescenti, ma per altri è un po’ più difficile. Per questo motivo, ecco alcune tecniche o metodi che influenzano la barba a sembrare abbondante e attraente.

  1. Abbiate pazienza

    ricordate che ci vuole un po’ di tempo per farsi crescere la barba. Per questo, come abbiamo detto all’inizio dell’articolo, la pazienza è un grande aiuto. L’idea è: non stressarsi ed evitare di ostacolare una crescita fluida e naturale.

  2. Non tagliare

    almeno fino a quando non ci sarà una massa di peli abbondante. Tutto questo per poter lucidare e dare la forma desiderata, a seconda del proprio tipo di viso.

  3. Resistere all’irritazione

    in alcuni casi, con la crescita dei peli, si crea una irritazione che è del tutto temporanea.

  4. Usare delle vitamine

    una maggiore quantità di proteine aiuta la crescita della barba in modo abbondante. Poiché i peli sono costituiti da proteine e sono ricoperti di grassi, con questi alimenti il processo può essere stimolato o accelerato.

  5. Pulizia e protezione

    una buona crescita della barba dipende molto da una buona cura e igiene, poiché la pelle del viso è coperta da peli. Pertanto, è consigliabile utilizzare diversi prodotti che aiutano la barba a crescere in modo sano. Oltre ad una pelle idratata.

  6. Spazzola la barba

    mentre cresce, pettina la tua barba. Infatti, ci sono alcune spazzole speciali che ti aiutano a farla andare tutta nella stessa direzione. Si consiglia di utilizzare pettini a denti sottili, sopratutto nelle fasi iniziali di crescita, poiché quelli spessi distorcono la direzione della barba.

  7. Coccolare e mostrare con orgoglio la barba

    si possono comprare perline, o indossarla così com’è, ma sempre con orgoglio e pulizia.

Oltre a questi semplici gesti quotidiani, ci sono anche dei prodotti naturali che possono aiutarti a far crescere la barba. Continua a leggere per scoprire quali sono.

Prodotti per far crescere la barba

Esistono diversi prodotti che possono contribuire in modo notevole alla crescita della barba, tra questi gli oli essenziali per la barba, che aiutano in modo straordinario nella crescita e nel rafforzamento senza causare danni o irritazioni alla pelle.

  1. Olio di ricino: L’olio di ricino per la barba è un prodotto incredibile, un’essenza che non solo contribuisce alla crescita della barba, ma aiuta anche a rafforzarla, essendo usato soprattutto per mantenerla idratata e sana.
    Naissance Olio di Ricino Pressato a Freddo 1L - Puro, Naturale, Vegano, Senza Esano, Senza OGM – Nutre ed Idrata Capelli, Ciglia e Sopracciglia
    • Olio di Ricino puro al 100%, non raffinato, pressatura a freddo. Paese di origine: India INCI: Ricinus communis.
    • Odore leggero e caratteristico. Viscoso, dalla densità simile al miele e un colore che può variare dal chiaro al giallo/marrone. Il nostro olio di Ricino non contiene ricina.
    • Quest’olio incredibilmente versatile è un rimedio eccezionale per ciglia, sopracciglia, unghie, cuticole e pelle, aiutando a nutrirle, rivitalizzarle e renderle più forti. Scopri altri modi per usare quest’olio nella descrizione.
  2. Olio di eucalipto: L’eucalipto, oltre alle proprietà antibatteriche che possiede, è una grande essenza che favorisce il processo di crescita della barba, perché idrata la barba e la mantiene lucida, aiutandola a mantenere un aspetto sano e rafforzato. Pertanto, se l’uomo utilizza questo prodotto, ha anche la possibilità di combinarlo con altre essenze che, se miscelate tra loro, aumenteranno gli effetti di rafforzamento della barba, contribuendo anche a ridurre il disagio causato dal prurito che solitamente genera il pelo della barba, proteggendola a sua volta da possibili danni che possono essere generati da batteri.
    Naissance Olio di Eucalipto Globulus 50ml - Olio Essenziale Puro al 100%, Vegano, senza OGM
    • Olio essenziale di Eucalipto globolus Paese di origine: Cina. Odore: Aroma intenso, forte e mentolato.
    • Calmante, rivitalizzante e confortante quando viene diffuso in una stanza. Usato nell'aromaterapia per il suo effetto rinfrescante e deodorante.
    • Effetto calmante quando usato nel massaggio. Scopri altri modi per usare quest’olio nella descrizione.
  3. Olio di Argan: Questo olio essenziale è anche un elemento che favorisce la crescita e il rafforzamento della barba e, sebbene non ne favorisca direttamente la crescita, vi contribuisce, perché la stimola grazie ai suoi nutrienti, aprendo i pori e stimolando la comparsa della peluria del viso. Come nel caso di altri oli, se è combinato con altri oli essenziali, può migliorare incredibilmente lo stato della barba.
    Naissance Olio di Argan del Marocco 250ml - Puro e Naturale, Antiossidante, Vegan, Senza Esano, Senza OGM - Idratante Naturale per Viso, Capelli, Pelle, Barba e Cuticole
    • Olio di Argan, puro al 100%, raffinato. Paese di origine: Marocco. Odore leggero di olio.
    • Quest’olio pregiato contiene acidi grassi essenziali ottimi per la pelle e vitamina E naturale. L’olio di Argan è conosciuto per le sue proprietà tonificanti, e può aiutare a nutrire la pelle e rendere i capelli soffici e voluminosi.
    • Può essere usato su viso, corpo, ciglia, capelli e unghie. Quest’olio di Argan puro è un ottimo idratante. Scopri altri modi per usare quest’olio nella descrizione.
  4. Balsamo per la barba: Il balsamo per la barba può essere una delle migliori opzioni che esistono per promuovere una corretta crescita della barba. Ne vengono sviluppati sempre di nuovi, con molecole che generano ottimi risultati anche in termini di comparsa della barba, quindi abbastanza efficaci anche nei casi di alopecia e calvizie.
    Offerta
    VINCITORE 2020* ● Balsamo/cera per la barba "Original" di Camden Barbershop Company ● cura naturale per la barba ● profumo fresco ● 60ml
    • ✅ PER UNA BARBA CURATA E MORBIDA: Il nostro balsamo da barba rinfresca i capelli secchi e ispidi della barba. Inoltre ammorbidisce, dona lucentezza e da un profumo fresco e maschile alla barba. Adatto per la cura delle barbe mezzo-lunghe e lunghe. Paragonato con l'olio da barba, il balsamo da ai peli della barba ulteriore struttura e foltezza.
    • ✅ CON INGREDIENTE 100% NATURALI: Il nostro balsamo per barba è realizzato esclusivamente con ingredienti naturali di altissima qualità. Non contiene profumi o conservanti artificiali ed è prodotto secondo gli standard di qualità più alti in Inghilterra, la casa dei barbieri.
    • ✅ CON UN AROMA RINFRESCANTE - LO STESSO AROMA PER TUTTI I PRODOTTI PER LA CURA DELLA BARBA: Il profumo asprigno del legno di cedro si fonde con l'aroma fresco del limone, creando una fragranza unica, inconfondibile e fresca. L'aroma si abbina perfettamente a quello dei nostri prodotti per la cura della barba. Così potrai combinare senza problemi il balsamo con il nostro olio o lo shampoo per la barba.

Trucchi utili per far crescere la barba

come far crescere la barba

Per quanto riguarda la cura della barba, ci sono alcuni consigli molto utili che ogni uomo che vuole una barba sana e in forma dovrebbe mettere in pratica.

  1. Lasciare che la barba cresca liberamente

Anche se a volte capita che quando un uomo decide di farsi crescere la barba, di solito si sente un po’ impaziente perché vuole avere risultati come per magia e vedere una barba rigogliosa e luminosa. Tuttavia, questa comparsa della barba ha di solito una durata di circa 5 centimetri al mese, a seconda dei casi. Quindi, la persona dovrebbe lasciare che la sua barba cresca liberamente durante questo periodo in modo che, una volta passato questo periodo, si possa tagliare secondo lo stile che ha in mente.

  1. Idratazione per una barba completa e sana

Altri aspetti vitali che contribuiscono in maniera determinante alla crescita e al rafforzamento della barba, consistono nel far sì che sia la pelle che i follicoli piliferi, siano adeguatamente idratati. Sarebbe consigliabile quindi idratarla quotidianamente con oli essenziali come il cocco e la jojoba.

  1. Prendersi cura della pelle

Non è un segreto che se la barba viene mantenuta idratata, questo la rafforzerà e le permetterà di crescere, anche più rapidamente che in circostanze in cui l’uomo è solitamente disattento e non presta particolare attenzione alla sua cura.

  1. Combattere il prurito

Un altro fattore che, pur non influenzando direttamente la crescita e lo sviluppo della barba, tende a produrre un disagio che può portare alla tentazione di tagliarla quando viene lasciata crescere, è il prurito che si genera soprattutto nel primo periodo.

Pertanto, per evitare questo tipo di disagio e per ridurre il bruciore prodotto dalla pelle, vi consigliamo di idratarla costantemente, utilizzando un sapone che corrisponda al PH specifico della vostra pelle, che idrata anche la zona della pelle dove emerge la barba.

  1. Dare forma

Una volta che vi siete lasciati crescere la barba per un certo periodo di tempo ed è in condizione di essere modellata, andate dal barbiere, che può darvi i consigli migliori in base alla fisionomia del suo viso.

In conclusione, possiamo dire che la velocità di crescita della barba dipende in gran parte dalle condizioni fisiche della persona e che, con una corretta alimentazione e uno stile di vita sano, si può influire positivamente su questo processo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top